Crea sito
masterclass

Mattia Petrilli – Flute 30.04/03.05

For the English version please refer to the application form.

Il corso è indirizzato a studenti di tutte le età e livelli, e si concentra sull’approfondire un metodo tecnico-strumentale “funzionale” e semplice, che possa unire facilità, rilassatezza ed efficacia. 

Si analizzerà e sperimenterà intorno a pochi concetti chiave: respirazione e sostegno, vocalità, relax e consapevolezza, postura. E vedremo come potranno essere applicati facilmente e con chiarezza a tutti i più comuni problemi tecnici flautistici (e non solo), legati a qualità della sonorità e del timbro, intonazione, articolazione, volume, flessibilità, omogeneità del suono, ritmo, gestualità, musicalità, ecc. Inoltre potremo lavorare sul repertorio, solistico, cameristico e orchestrale, con una particolare attenzione a passi e soli d’orchestra e al materiale per audizioni. Infine si potrà analizzare, tramite simulazioni mirate, il processo di audizione, e le difficoltà che ne derivano.

Si diploma giovanissimo presso il Conservatorio della sua città, Como, sotto la guida di G. Mascheretti e V. Gallo. Si perfeziona con J. Bálint, J. Zoon, E. Pahud e A. Nicolet. Membro dell’Orchestra Mozart dal 2005, fondata e diretta da Claudio Abbado, in seguito da Bernard Haitink e Daniele Gatti, ha ricoperto il ruolo di primo flauto nella London Philharmonic Orchestra, negli Essener Philharmoniker, nella Symphonica Toscanini e nella Gustav Mahler Jugendorchester; inoltre viene costantemente invitato come Primo Flauto dalle migliori orchestre europee: Bamberger Symphoniker, Swedish Radio Symphony, Bergen Philharmonic, BBC National Orchestra of Wales, Camerata Salzburg, La Fenice di Venezia, Opera di Firenze, Regio di Torino, Tiroler Festspiele Erl, Orchestra della Svizzera Italiana, Malaysian Philharmonic Orchestra…. Collabora con i Muenchner Philharmoniker, l’Orchestra del Festival di Lucerna e la Mahler Chamber Orchestra. Lavora sotto la guida dei più grandi direttori, come Abbado, Blomstedt, Chung, Gardiner, Gardner, Gatti, Gergiev, Harding, Haitink, N. Jarvi, V. Jurowski, Kuhn, Maazel, Masur, Nelsons, Salonen, Zagrosek… Come camerista e solista viene invitato da importanti enti e festival in Italia e all’estero (Accademia Filarmonica di Bologna, MiTo, Lingotto Musica, Unione Musicale di Torino, Società del Quartetto di Milano, Septembre Musicale di Montreaux, Luzern Festival, Bologna Festival, Festival di Stresa, Musica sull’Acqua, Festival de Lucena, ecc), nel 2005 forma il Quintetto Fiati Papageno, con cui incide per Amadeus, e fa parte del Clara Ensemble fondato da Cristina Zavalloni. Attualmente è Professore presso il Conservatorio Mascagni di Livorno, è tra gli artisti del network internazionale Play With A Pro, e tiene masterclass in tutto il mondo (Germania, Cina, Spagna, Italia, Austria, etc). Ha recentemente vinto l’audizione per Principal Flute presso la Philharmonia Orchestra di Londra. Nel 2014 è tra i vincitori del prestigioso “Aurele Nicolet International Flute Competition”.